Marzo 26, 2017

Il ronzio che circonda l’importanza di utilizzare i dati offline per le campagne di marketing online ha colpito duramente lo spazio AdTech e tutti stanno cercando di saltare su questo carrozzone. Ma che cosa sono esattamente i dati offline, e come si fa a bordo in uno spazio online, soprattutto con tutte queste restrizioni sulla privacy dei dati? Raggiungere la persona giusta, sia offline che on, al momento giusto è fondamentale in qualsiasi campagna.

Questo articolo affronterà quali dati offline e online sono, come le aziende li corrispondono e come i due possono aiutarti nei tuoi sforzi di marketing.

Che cosa sono i dati offline?

I dati offline, ovviamente, provengono da fonti offline. Questo va dagli acquisti in negozio ai dati della carta fedeltà e altro ancora, e può essere estratto da file di dati CRM (Customer Relationship Management) o dati acquistati da fornitori di dati offline.

Per quanto un consumatore trascorre il proprio tempo online, queste azioni offrono solo una piccola visione di chi sono e di quanto probabilmente siano adatti al tuo prodotto o marchio. I dati offline sono una risorsa molto importante quando si cerca di creare una strategia di marketing, in particolare una strategia di dati basata sulle persone di successo perché riempie i pezzi mancanti che si stanno cercando nelle transazioni online.

Potente come i dati offline è, lo fa infatti sedersi offline, e per il tempo più lungo, le persone hanno avuto enormi difficoltà a collegarlo agli utenti online in modo efficace, il tutto con la privacy del consumatore in mente.

Richiedi una demo gratuita

Che cosa sono i dati online?

I dati online catturano i comportamenti, gli interessi e le interazioni dei consumatori che vengono esposti su Internet, come raccolti dai cookie. Catturando i modi in cui i consumatori interagiscono tra questi diversi punti di contatto digitali, i marketer possono costruirne un’immagine dettagliata: quali contenuti stanno consumando, su quale dispositivo e quali azioni specifiche stanno intraprendendo. Questi punti dati vengono combinati per fornire informazioni dettagliate sui consumatori, che possono essere utilizzate per lo sviluppo di contenuti, il targeting degli annunci e la messaggistica creativa.

Che cos’è l’onboarding dei dati?

L’onboarding dei dati è il processo di trasferimento dei dati offline in un ambiente online per esigenze di marketing. L’onboarding dei dati viene utilizzato principalmente per collegare i record dei clienti offline con gli utenti online abbinando le informazioni di identificazione personale (PII) raccolte dai set di dati offline per trovare gli stessi clienti online. Ci sono considerazioni importanti da tenere in considerazione quando si gestiscono le PII e saranno trattate più avanti in questo articolo. L’onboarding dei dati CRM avviene quando i dati vengono caricati in un territorio online e quindi abbinati a profili/segmenti di pubblico online che vengono quindi utilizzati per creare segmenti online e pubblicare annunci display.

Quali sono i vantaggi dell’onboarding dei dati?

La combinazione di dati online e offline in un’unica piattaforma centrale, ad esempio una piattaforma di gestione dei dati, offre una visione completa dei clienti e dei potenziali clienti. Questi insight ti aiuteranno nel targeting del pubblico, ti permetteranno di distribuire campagne di marketing più personalizzate e massimizzare il ROI generato dai tuoi sforzi di marketing.

L’onboarding dei tuoi dati offline e l’abbinamento con i profili online consentono una comprensione olistica e multipiattaforma dei tuoi consumatori. Ciò significa che sei in grado di sapere di più su ogni singolo cliente, eseguire una migliore segmentazione e generazione di informazioni generali e inviare annunci mirati. Gli annunci che potresti aver inviato offline a uno specifico cliente mirato possono ora essere mirati allo stesso profilo dei clienti ONLINE e, con questo, la tua campagna ha acquisito un tono e un messaggio coerenti e pertinenti su tutte le piattaforme multimediali!

Richiedi una demo

Ad esempio, un negozio di scarpe ha un sacco di dati dei clienti della carta fedeltà seduti offline che vorrebbero portare online ai consumatori retarget che hanno acquistato una linea specifica di infradito. Un onboarder inserirà tali dati, li abbinerà a un cookie (profilo online) e invierà annunci mirati a quel cliente perché ha già mostrato interesse offline, nel negozio. Poiché i loro dati offline corrispondono a un profilo online, il negozio di scarpe ha un’alta probabilità di convertire quel cliente online, a causa dei dati raccolti quando hanno strisciato la loro carta fedeltà nel negozio.

Presentazione di Lotame Onboarding

Lotame Onboarding è un servizio completamente gestito per portare i tuoi dati offline online e nella piattaforma di gestione dei dati di Lotame (DMP) in conformità con gli standard di privacy del settore. Offriamo questa soluzione come servizio gestito a Lotame DMP e clienti non DMP.

Con l’aiuto del nostro partner di onboarding, LiveRamp, Lotame ti aiuterà a portare i tuoi preziosi dati offline nel DMP di Lotame, rimuovendo tutte le informazioni di identificazione personale (PII). I tuoi dati senza PII possono quindi essere combinati con altre origini dati per una visione olistica dei tuoi consumatori attraverso gli schermi. Una volta all’interno della piattaforma, questi dati possono essere utilizzati in decine di canali di attivazione nell’ecosistema della tecnologia pubblicitaria e di marketing.

Come funziona l’onboarding dei dati?

Gli identificatori univoci nel mondo offline della pubblicità possono variare da un indirizzo e-mail all’indirizzo fisico a un nome. Per portare tali dati online, è necessario effettuare una” corrispondenza ” tra il profilo offline (costituito da quelle cose) con il profilo online (cookie).

Il processo di onboarding dei dati Lotame è piuttosto semplice. Lotame creerà un luogo privato e sicuro per caricare i tuoi file offline e, in appena tre giorni, i tuoi record offline anonimi e privi di PII inizieranno a popolare nel tuo account Lotame per il targeting dei media, l’analisi, la personalizzazione dei contenuti e altro ancora.

Meglio di tutti, si avrà un rappresentante Lotame con voi ogni passo del modo per garantire che i dati offline è portato on-line in modo fluido e senza soluzione di continuità.

Tenendo conto della privacy

La privacy è e dovrebbe sempre essere nella mente di qualsiasi data onboarder. Lotame rende un punto per mantenere i dati offline onboarded in un ecosistema sicuro e protetto. Non entriamo mai in contatto diretto con i dati personali di un cliente (PII). Il file caricato verrà inviato direttamente a LiveRamp utilizzando un Secure File Transfer Protocol standard del settore, o SFTP, e vivrà sui server sicuri di LiveRamp. Non possiamo né accedere né modificare il tuo file; ma, se lo richiedi, possiamo cancellare ciò che c’è. Poiché stai caricando un file che contiene PII, come nome, indirizzo, numero di telefono e altro, Lotame non effettua mai transazioni in quel processo o ottiene tali informazioni.

Se questo suona come qualcosa che potrebbe essere interessato a, si prega di raggiungere [email protected] per ulteriori informazioni.

di Haley Adam, Product Marketing

Richiedi una demo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

lg