Scritto da Andy Bazzi

Andy ha una doppia laurea in Giurisprudenza e Scienze Psicologiche. Ha anche completato un diploma di laurea in pratica legale presso il College of Law ed è ammesso alla pratica nel Queensland.Andy è interessato a tutte le aree del diritto e lavora per garantire che capisca ogni aspetto delle situazioni dei suoi clienti. Mentre studiava legge, Andy ha dimostrato la sua dedizione alla giustizia comunitaria lavorando in un servizio di assistenza legale, acquisendo esperienza in una serie di discipline giuridiche come il diritto penale, il diritto di famiglia e il diritto del lavoro. Si è anche offerto volontario in un centro legale comunitario.

Quando si parla in un contesto di diritto di famiglia, la parola “separazione” descrive la cessazione di un matrimonio o di una partnership di fatto. Si dice che una coppia si sia separata una volta che smettono di vivere insieme in coppia. A differenza del matrimonio o del divorzio, non esiste un processo legale per la separazione. L’assenza di un processo formale significa che non sono coinvolti moduli di domanda, certificati o firme. Questo di solito significa che non vi è alcuna data registrata di separazione, e questo a volte dà luogo a una controversia su quando la separazione ha avuto luogo. Mentre la data della separazione non è sempre chiaramente identificabile, è estremamente significativa. Come primo passo nella maggior parte dei procedimenti di diritto di famiglia, la separazione (e la data in cui si è verificata) svolge un ruolo cruciale nel determinare il corso degli eventi da seguire.

Perché è importante?

Le due situazioni principali in cui la data di separazione della materia sono:

Divorzio

In ordine per la pronuncia di divorzio in Australia, i due principali criteri devono essere soddisfatti:

  1. Che non vi è alcuna ragionevole probabilità di riconciliazione; e
  2. Che le parti del matrimonio sono stati separati per almeno 12 mesi.

Insediamento di proprietà

Per le coppie che si sono separate e vogliono risolvere la loro proprietà, si applicano limiti di tempo. Per le coppie che sono state sposate, il limite di tempo è di 12 mesi dalla data in cui l’ordine di divorzio diventa effettivo. Per le coppie di fatto, è di due anni dalla data di separazione.

Separazione sotto lo stesso tetto

I disaccordi sulla data della separazione a volte sorgono quando le parti di una relazione continuano a vivere insieme dopo che la relazione si è rotta. Questa è una situazione comune, in quanto le circostanze finanziarie e di altro tipo possono rendere difficile per una festa uscire di casa. È importante notare che non è un requisito che le parti di un matrimonio o di una relazione di fatto non risiedano più insieme affinché la separazione abbia effetto. Piuttosto, si ritiene che una coppia si sia separata quando smettono di vivere insieme in coppia. Ciò significa che due persone possono essere separate e rimanere a vivere nello stesso posto. Questo è noto come ‘separazione sotto lo stesso tetto’.

Quando siamo separati?

Le date di separazione incoerenti possono essere fastidiose; tuttavia, la data esatta può solitamente essere determinata prendendo in considerazione diversi fattori. Come accennato in precedenza, la domanda da porsi è se due persone vivono insieme in coppia. Per rispondere a questo, i seguenti fattori possono essere considerati:

  • Condividono la camera da letto?
  • Esiste una relazione sessuale continua?
  • Condividono le finanze?
  • Hanno notificato Centrelink, Child Support o qualsiasi altra agenzia governativa della separazione?
  • Amici e familiari sono consapevoli di essere separati?

Questi fattori, tra gli altri, giocano tutti un ruolo significativo nel determinare quando (e se) una coppia è separata. Ogni caso è diverso. Di conseguenza, questi fattori non sono considerati individualmente. Quando sorge una controversia, molti fattori sono presi in considerazione al fine di determinare se due persone vivevano insieme in coppia o condividevano una casa dopo la separazione.

E se ci riconciliassimo?

La separazione spesso non è chiara. In molti casi, le coppie si trovano ad essere “on again off again” dopo la separazione. Questo può creare confusione su esattamente quando il rapporto si è conclusa.

Ai sensi della legge sul diritto di famiglia, se una coppia si separa, quindi si riconcilia per un periodo di tre mesi o meno, prima di separarsi nuovamente, i due periodi di separazione possono essere aggregati in un unico periodo ai fini del calcolo dei termini di prescrizione (Sezione 50). Le parti possono procedere con una domanda di divorzio quando i periodi di separazione prima e dopo il periodo in cui sono stati riconciliati, totale 12 mesi. Se una coppia si riconcilia per più di tre mesi, la separazione è considerata avvenuta alla data della separazione più recente.

Cosa dovremmo fare quando ci separiamo?

Mentre non esiste un processo formale per la separazione, ci sono passi che si possono prendere per evitare controversie inutili. Questi includono:

  • Aggiorna i dettagli delle relazioni con le agenzie governative (ad esempio Centrelink, Medicare, Child Support Agency, ecc.);
  • Dillo ad amici e familiari non appena avviene una separazione. Questo può essere di grande aiuto, in particolare se le parti di una precedente relazione rimangono a vivere sotto lo stesso tetto per un periodo prolungato. Se un richiedente condivide ancora una casa con il coniuge al momento che desiderano richiedere il divorzio, essi sono tenuti a fornire una dichiarazione giurata da parte di un terzo che può confermare che sono stati separati per un periodo di almeno 12 mesi.
  • Risolvere gli affari finanziari. Ciò può essere fatto chiudendo conti bancari congiunti e informando istituzioni come banche, fondi di previdenza o compagnie di assicurazione.
  • Ottenere consulenza legale. È prudente chiedere il parere di un avvocato, anche prima di separarsi da un partner. Mentre questi suggerimenti creano una guida generale per la separazione, le circostanze di ogni coppia sono diverse. Un avvocato di famiglia sarà in grado di fornire consulenza su misura che garantirà i processi successivi alla separazione eseguiti nel modo più agevole possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

lg