Illustrazione: Sam Woolley (Gizmodo)

Il mondo è pieno di bagni disgustosi. Si potrebbe personalmente preferire servizi igienici che odore bene e non sono coperti di sporcizia, ma provare a dire che a qualsiasi organi sono coinvolti nel fare si ha realmente bisogno di usare il bagno. È già successo, e succederà di nuovo: sarete in una stazione degli autobus pubblici, o un festival musicale, o l’appartamento di un uomo di età inferiore ai 26 anni, e vi renderete conto, improvvisamente, che non avete più alcuna scelta.

Video recente

Questo browser non supporta l’elemento video.

Naturalmente, orribili portatori di infezioni virali non sono sempre visibili ad occhio nudo (o percepibili dal culo nudo). Tutti i bagni, anche quelli puliti, sono per definizione antigienici. Ma, apparentemente pulito o visibilmente sporco, la domanda rimane: c’è qualcosa di cui preoccuparsi? Cioè, i bagni possono effettivamente trasmettere malattie, o lo scenario peggiore qui si sente un po ‘ disgustoso? E se possono, allora quali malattie, in particolare?

Per Giz di questa settimana chiede, abbiamo contattato un certo numero di esperti in microbiologia e immunologia per aiuto nel rispondere a queste domande. Le probabilità di morire/ammalarsi dal gabinetto sbagliato sono sottili, abbiamo imparato, ma è sicuramente possibile—e probabilmente si dovrebbe mantenere il vostro bagno pulito a prescindere.

G/O Media può ottenere una commissione

Annuncio

William Dampier

Assistente Professore di Microbiologia & Immunologia, dell’Università di Drexel

Per un individuo sano, la probabilità di ottenere in realtà una malattia da un sedile del water è piuttosto piccola. La pelle ha un sacco di barriere contro le cose dall’esterno, ed è abbastanza bravo a tenere fuori i batteri. Se avessi già una sorta di infezione o eruzione cutanea, probabilmente potresti avere un’infezione da stafilococco o qualcosa del genere, ma dovresti già avere una sorta di rottura nella pelle perché ciò accada. Non voglio dire che è impossibile-è possibile – ma penso che la probabilità che un dato sedersi su un sedile del water si tradurrà in un’infezione è probabilmente molto piccola.

Ho potuto vedere se si aveva un sedile del water molto sporco, si potrebbe potenzialmente ottenere un’infezione da stafilococco, e ci sono infezioni da stafilococco al giorno d’oggi che sono resistenti agli antibiotici. Ma quelli tendono ad essere trovati negli ospedali, non in natura.

Gli unici casi che ho letto erano cose di tipo dermatite da contatto, e di solito nei bambini, dove stanno avendo una sorta di reazione allergica o dermatite da pannolino che si irrita dalla plastica o dal liquido detergente usato. Ma anche questo non è particolarmente comune, e le persone ne crescono abbastanza rapidamente. Almeno nei casi di studio, non ho visto alcun caso di qualcuno che contattasse da un sedile del water, e questo è il tipo di cosa che qualcuno scriverebbe come un caso clinico. Prenderei la mancanza di prove lì come prova che non sta realmente accadendo.

Pubblicità

Vincent Racaniello

Higgins Professore, Microbiologia e Immunologia, Columbia University

Direi che seduto su un water si può ottenere una grave infezione del tratto urinario E. coli. E. coli sono normali abitanti del nostro tratto intestinale, ma alcuni ceppi possono causare infezioni del tratto urinario e alcuni possono diffondersi in altri tessuti oltre il tratto urinario. Il problema è che la contaminazione fecale delle vie urinarie è frequente a causa della vicinanza di questi sistemi. È molto più comune nelle donne rispetto agli uomini per ragioni anatomiche: l’uretra è più corta nelle donne che negli uomini, rendendo più facile per i batteri raggiungere la vescica. Negli uomini l’urina ha maggiori probabilità di scovare i batteri. Questo cambia come gli uomini invecchiano quando la loro incidenza di infezione del tratto urinario aumenta.

Ecco una storia che mi è stata riferita dal Dr. James Johnson durante un’intervista che ho condotto con lui: Un uomo anziano è stato ricoverato in ospedale con una grave infezione del tratto urinario causata da E. coli che ha coinvolto i suoi reni. Sua figlia lo ha visitato in ospedale, ha usato il bagno nella sua stanza, e qualche tempo dopo ha sviluppato un’infezione del tratto urinario che ha coinvolto i suoi reni e ha portato al suo ricovero in ospedale. Le analisi di laboratorio hanno rivelato che era stata infettata dallo stesso ceppo di E. coli di suo padre! Lo scenario probabile è che il sedile del WATER sia stato contaminato dall’urina di suo padre contenente i batteri, che ha poi raccolto dal sedile o forse anche dall’acqua.

È una buona idea pulire il sedile del water con un disinfettante, ma che lascia ancora l’acqua, che può essere contaminata e che potrebbe schizzare su di te. E non dimenticare che la toilette genera un aerosol quando viene lavata e l’aerosol può essere inalato. Nonostante questi pericoli, il bagno è ancora una delle più grandi invenzioni dell’umanità, permettendoci di sfuggire a innumerevoli infezioni causate dalla precedente pratica di scaricare i nostri escrementi nelle strade.

Pubblicità

Laura Kasman

Professore associato, Microbiologia e immunologia, Università medica della Carolina del Sud

Teoricamente, sì, ma sarebbe davvero improbabile. Se hai avuto un taglio aperto o dolorante sul retro che ha toccato il sedile, e qualcuno non troppo tempo prima di avere un’infezione che ha toccato il sedile nello stesso punto del tuo taglio o dolorante, allora sì, potresti prendere l’infezione. I colpevoli più probabili sarebbero batteri da stafilococco, papillomavirus umani che causano verruche o herpes simplex.

Una soluzione: sedersi sulle mani in modo che siano tra il fondo e il sedile, quindi lavarle bene con sapone prima di lasciare il bagno. (Dovresti lavarli bene comunque.) Funziona anche per sedili freddi!

Pubblicità

Hai una domanda scottante per Giz chiede? Scrivici a [email protected]

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

lg