Leggi bullismo in Colorado Cyberbullismo Research Center immagine 1

Colorado ha approvato una legge sexting in 2017 (CO REV Stat § 18-7-109 ). (Disegno di legge: https://leg.colorado.gov/sites/default/files/documents/2017A/bills/sl/2017a_sl_390.pdf)

(1) Un minore commette il reato di pubblicazione di un’immagine privata da parte di un minore se lui o lei, attraverso mezzi digitali o elettronici:

(a) Consapevolmente distribuisce, visualizza, o pubblica in vista di un’altra persona sessualmente esplicito immagine di una persona diversa da se stesso o se stessa, che è di almeno quattordici anni di età o a meno di quattro anni più giovane di giovanile:

(I) Senza che la persona ritratta autorizzazione; o

(II) Quando il destinatario non sollecitare o richiedere di essere fornito con l’immagine e sofferto di stress emotivo; o

(III) Quando la giovanile sapeva o avrebbe dovuto sapere che la persona ritratta ha una ragionevole aspettativa che l’immagine sarebbe rimasto privato; o

(b) Distribuisce consapevolmente, mostra o pubblica, alla vista di un’altra persona che ha almeno quattordici anni o meno di quattro anni più giovane del minore, un’immagine sessualmente esplicita di se stesso quando il destinatario non ha sollecitato o richiesto di essere fornito con l’immagine e ha sofferto di disagio emotivo.

(2) Un minore commette il reato di possesso di un privato immagine da un giovane, se lui o lei, digitale o elettronica, consapevolmente possiede sessualmente esplicito immagine di un’altra persona che è almeno quattordici anni di età o a meno di quattro anni più giovane di minorenni senza che la persona ritratta autorizzazione; a meno che non è una violazione di questo comma (2) se il minore:

(a) Ha provveduto a distruggere o eliminare l’immagine entro settantadue ore dopo aver inizialmente la visualizzazione dell’immagine; o

(b) Ha segnalato la visualizzazione iniziale di tale immagine alle forze dell’ordine o a un funzionario delle risorse scolastiche entro settantadue ore dalla visualizzazione iniziale dell’immagine.

(3) Un minore commette la violazione civile dello scambio di un’immagine privata da parte di un minore se lui o lei, attraverso mezzi digitali o elettronici:

(a) Invia consapevolmente un’immagine o immagini sessualmente esplicite di se stesso a un’altra persona di almeno quattordici anni o meno di quattro anni più giovane del minore, e l’immagine o le immagini raffigurano solo il mittente e nessun’altra persona e il mittente ritiene ragionevolmente che il destinatario abbia sollecitato o altrimenti accettato la trasmissione dell’immagine o delle immagini; o

(b) Possiede consapevolmente un’immagine o immagini sessualmente esplicite di un’altra persona che ha almeno quattordici anni o meno di quattro anni più giovane del minore, e l’immagine o le immagini raffigurano solo il mittente e nessun’altra persona e il minore ritiene ragionevolmente che la persona raffigurata abbia trasmesso l’immagine o le immagini o abbia altrimenti accettato la trasmissione dell’immagine o delle immagini.

(4) È una difesa affermativa alla sottosezione (1), (2) o (3) di questa sezione se un minore è costretto, minacciato o intimidito a distribuire, mostrare, pubblicare, possedere o scambiare un’immagine sessualmente esplicita di una persona sotto i diciotto anni di età.

(5) (a) Pubblicare un’immagine privata da parte di un minore è un reato di classe 2; tranne che si tratta di un reato di classe 1 se:

(I) Il minore ha commesso il reato con l’intento di costringere, intimidire, minacciare o altrimenti causare disagio emotivo alla persona raffigurata; o

(II) Il minore aveva precedentemente pubblicato un’immagine privata e completato un programma di diversione o un programma di educazione per l’atto ai sensi delle disposizioni di questa sezione o aveva un giudizio preliminare per la pubblicazione di un’immagine privata da parte di un minore; o

(III) Il minore distribuito, visualizzato o pubblicato tre o più immagini che raffiguravano tre o più

(b) Possedere un’immagine privata da parte di un minore è un piccolo reato; tranne che si tratta di un reato di classe 2 se il possessore non richiesto dell’immagine possedeva dieci o più immagini separate che raffiguravano tre o più persone separate e distinte.

(c) Cambio di un privato immagine da minorenni è un civile infrazione, ed è punibile con la partecipazione a un programma ideato dalla scuola di sicurezza resource center, o un altro programma di affrontare i rischi e le conseguenze di scambio di un sessualmente esplicito immagine di un giovane o una multa fino a cinquanta dollari, che può essere revocata dal tribunale dimostrando di indigency. Se il minore non riesce a comparire in risposta ad una citazione infrazione civile o non riesce a completare la classe richiesta o pagare la tassa imposta, il giudice può emettere un ordine di mostrare causa che richiede la comparsa del minore in tribunale e imporre ulteriori sanzioni adeguate all ” età. Il tribunale non può emettere un mandato d’arresto per il minore o imporre il carcere a titolo di pena.

(d) In aggiunta a qualsiasi altra frase, il giudice può imporre per la violazione del comma (1) di questa sezione, il giudice deve ordinare l’minorile essere valutata l’idoneità a partecipare a pratiche di giustizia riparativa, se disponibili, previa verifica di idoneità, il giudice deve informare la vittima circa la possibilità di pratiche di giustizia riparativa come definito nella sezione 18-1-901 (3)(o.5). Il giudice non prende in considerazione la riluttanza della vittima a partecipare a pratiche di giustizia riparativa nel determinare altre opzioni di condanna.

(e) Ogni procuratore distrettuale è incoraggiato a sviluppare un programma di diversione per i minori che violano le disposizioni di questa sezione e offrire il programma a un minore che si presume abbia violato questa sezione per la prima volta. Se la giurisdizione non ha un programma di diversione, il procuratore distrettuale è incoraggiato a fornire una programmazione alternativa progettata per consentire al minore di evitare qualsiasi aggiudicazione.

(6), Il giudice deve ordinare tutti i record in una delinquenza giovanile caso in custodia della corte, e tutti i record relativi al caso e le spese di custodia di qualsiasi altra agenzia, persona, azienda o organizzazione, che sono in relazione con un reato ai sensi della presente sezione annullati entro quaranta-due giorni dopo il completamento della frase o un altro programma alternativo.

(7) Una persona che è vittima di una violazione delle sottosezioni (1), (2) o (3) della presente sezione ha diritto al risarcimento e ai servizi ai sensi della parte 1 dell’articolo 4.1 del titolo 24.

(8) Come utilizzato in questa sezione:

(a) “Giovanile” indica una persona di età inferiore ai diciotto anni.

(b) “Immagine sessualmente esplicita”: qualsiasi fotografia, video o rappresentazione video elettronica o digitale dei genitali esterni o del perineo o dell’ano o delle natiche o del pube di qualsiasi persona o del seno di una persona di sesso femminile.

Vedi anche:

18-6-403. Sfruttamento sessuale di un bambino. http://www.lpdirect.net/casb/crs/18-6-403.html

Un disegno di legge che avrebbe reso il sexting tra gli adolescenti un reato minore non è riuscito a passare alla Camera nell’aprile 2016.

Vendetta porno legge: http://www.leg.state.co.us/clics/clics2014a/csl.nsf/fsbillcont3/B8622059E18D26C687257C9A005794F0?open&file=1378_enr.pdf

Pubblicare un’immagine privata per molestie è un reato di classe 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

lg