AAA, the gym, Sam’s Club, fraternity, NRO, PTA, QVC – tutte le cose in cui potresti essere membro. Si paga una tassa e diventare un membro. Tale è la nostra percezione della parola “appartenenza”. Paghiamo e otteniamo benefici. Ho pensato per quanto riguarda la nostra percezione di essere un “membro” in una chiesa. E “stata la mia osservazione che, in generale, il” pagare una tassa ottenere un beneficio ” stile di appartenenza è ciò che permea per lo più la maggior parte dei cristiani che conosco. Non intendo condannare, ma intendo sfidare la premessa biblica di aderire a un corpo locale di credenti noto come chiesa sotto forma di appartenenza.

Come membro della chiesa, quante volte andiamo, diamo, partecipiamo e ci aspettiamo un ritorno. “Ritorno”, dici? Sì, un ritorno. Io do il mio tempo, talenti, e decime e ottengo un sermone che mi piace, un gruppo confortevole per condividere esperienze di vita comuni con, e uno staff per soddisfare la mia indigenza. Ho il diritto di valutare il mio investimento e decidere di continuare o fare acquisti per una migliore adesione. Se suona come il consumismo avresti ragione. Ma diamine, siamo americani dopo tutto, abbiamo la libertà di adorare ovunque diamine ci piace. Giusto? Veramente? Credo di sì in un certo senso; ma penso a quei primi, primi cristiani, che non avevano altre chiese da scegliere se non quella in cui si trovavano. Che cosa ha fatto” appartenenza ” assomigliare a loro?

Per prima cosa, non penso che capirebbero affatto la nostra idea perché Paul non l’ha mai insegnata. Da nessuna parte vediamo un principio di appartenenza a pagamento dovuto. Quello che vediamo è una mentalità patto e verbosità che incollati quei primi credenti insieme. Le alleanze sono alcune cose serie nelle Scritture. Dio li ha fatti con tutti gli uomini iconici dell’Antico Testamento. Davide, Mosè, Noè, Abraamo e anche Adamo. Uno studio di ciascuna di queste alleanze aveva sempre un accordo vincolante che non poteva essere modificato, modificato, acquistato o interpretato male. Alcuni di loro erano basati su condizioni, alcuni erano incondizionati. Quindi cosa, dici? Dio sa, usa e preferisce un accordo vincolante su uno stile di appartenenza al mercato delle pulci in cui le alleanze potrebbero essere acquistate, vendute, scambiate o passate.

Un patto nella Bibbia si distingue come il principale di tutti i patti. Gesù disse: “Prendete e bevete questo, questa è la nuova alleanza nel mio sangue che è sparso per voi.”Nuova Alleanza?? Ciò che Gesù significa è che Egli è l’adempimento di tutte quelle alleanze, sta dicendo che “Io sono colui che è stato promesso nel patto Adamico come colui che schiaccerà la testa di Satana”, “Io sono l’unico creatore che mantiene il patto che non distruggerà il mondo” a Mosè. “Io sono il liberatore di tutte le nazioni che ti ho promesso, Abramo”,”Davide – io sono il Re del Patto promesso”. Il Nuovo Patto è il motivo per cui possiamo anche considerare cosa sia la chiesa. La Nuova Alleanza ci permette di vedere il nostro accordo vincolante di fede in Cristo come finale, immutabile e sicuro. Io sono una parte della famiglia di Dio che è legata in alleanza.

L’appartenenza non avrà mai il peso di essere una comunità di alleanza. Una delle più grandi difese nella cultura attuale della chiesa è quella della disciplina. Parte dell’appartenenza è di essere in grado di consentire il processo di disciplina della chiesa a prendere posto. Se non sei un membro della chiesa locale, allora non puoi essere chiamato per la tua abituale ribellione. Nessuna quota pagata, nessuna possibilità di toccarti. Veramente? Da un lato la necessità di riconciliare i santi nella ribellione è una grande e terribile responsabilità di tutte le chiese. Ma questo è un argomento debole per l’idea di appartenenza. Primo, tutti i credenti si qualificano per essere disciplinati dai capi devoti che Dio ha posto in ruoli qualificati. In secondo luogo, la comunità del patto deve funzionare molto più profondamente della semplice minaccia della disciplina come collante che tiene insieme la struttura.

L’immaginario Covenantal è una funzione profondamente solida esemplificata da un patto che mantiene Dio. Comunità patto è meglio visto in Efesini 5 nel famoso, o infame a seconda della vostra comprensione se la sottomissione, passaggio del marito e della moglie come parallelo dalla chiesa e Cristo. Se ci avviciniamo i voti di nozze come un membro, che cosa direbbe del nostro matrimonio con Cristo? Ma se ci avviciniamo ai voti nuziali che Cristo ed io abbiamo fatto in relazione a un patto… Quanto più profonda e ricca è la mia comprensione del Suo amore per me. Quanto più lo servirò fedelmente nel mio voto, promessa, alleanza.

Se sono in una relazione di alleanza con Cristo, allora come siamo in un accordo vincolante? Lascia che ti lanci delle cose. Se la chiesa, tutti i credenti, ovunque e “ovunque”, sono legati in un matrimonio di alleanza con Cristo, allora per associazione siamo legati gli uni agli altri. Successivamente la verbosità del Nuovo Testamento è una comunità vincolante. Mai letto il “l’un l’altro” del NT. Oltre 38 volte viene usata questa frase greca. Tradotto letteralmente “di (appartenenti a) l’un l’altro” o “l’uno dell’altro”. La nostra comprensione letterale è che io sono di te e tu sei di me. Siamo parte della stessa entità spirituale. Romani 12 e 1 Corinzi 12 direbbero che siamo tutti parti dello stesso corpo. Siamo legati insieme per formare un solo corpo. Siamo, stile patto, legati l’uno all’altro. Siamo l’uno dell’altro. Questo è il motivo per cui dobbiamo amare, affrontare, confessare i nostri peccati a, onorare, chi?… L’un l’altro!

Questo è molto più profondo dell’appartenenza a un gruppo, questo è amore di alleanza ed è per questo che viviamo in relazione di alleanza come chiesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

lg