Se pensavi che le cricche fossero una cosa del liceo, ripensaci.

Un sondaggio CareerBuilder a livello nazionale rileva che il 43 per cento dei lavoratori dicono che i loro uffici sono pieni di cricche: strettamente maglia e gruppi esclusivi di collaboratori che socializzano sia all’interno che all’esterno dell’ufficio. Il sondaggio ha chiesto a 3.000 lavoratori statunitensi a tempo pieno su come le cricche influenzano la cultura d’ufficio dei loro luoghi di lavoro, e l ‘ 11 per cento ha dichiarato di sentirsi intimiditi dalle cricche al lavoro.

In effetti, uno su cinque ha dichiarato di aver fatto qualcosa che non siete realmente interessati o non vuole fare solo per adattarsi con una cricca sul lavoro — questo include frequentano ore felici (50%), guardare programmi TV o film così hanno potuto discutere con i colleghi il giorno successivo (21 per cento), a prendere in giro qualcun altro o fa finta di non come loro (19 per cento), fingendo di come un certo alimento (17 per cento) e anche l’assunzione di fumare (nove per cento). Nel frattempo, uno su sette ha dichiarato di nascondere la propria affiliazione politica, il 10 per cento non esprime i propri hobby personali e il nove per cento mantiene le proprie affiliazioni religiose per evitare di essere escluso dalle cricche sul posto di lavoro.

Così come si fa a sopravvivere un posto di lavoro cliquey senza dover fingere di essere qualcuno il vostro non? Ecco la tua guida di sopravvivenza in sette fasi.

Presentati al maggior numero possibile di persone al lavoro.

Assicurati di presentarti a tutti al lavoro. Dopotutto, non ti inviteranno a gite sociali se non sanno che esisti. Ne fanno un punto per avvicinare le persone in ufficio che non si conosce già, e fare lo sforzo di conoscere ciascuno di loro — sia chiacchierando in ufficio o andare a pranzo o un caffè.

Più conosci tutti in ufficio, più sarai incluso in diverse attività della cricca. In questo modo, non dovrai sentirti come se appartenessi (o ti stai sforzando di appartenere a) solo una cricca, ma sarai la persona di cui tutti godono.

Mantenere una mente aperta.

Non importa cosa pensi di diverse cricche in ufficio, tieni sempre una mente aperta. Se si scrive immediatamente una cricca fuori, si potrebbe perdere l ” opportunità di conoscere potenzialmente davvero grandi nuovi amici. Non fare ipotesi su un gruppo solo perché sembrano essere esclusivi in un primo momento. Fate del vostro meglio per conoscere tutti senza fare giudizi preconcetti, e potrebbero non rivelarsi così cliquey dopo tutto.

Impegnarsi solo in attività sul posto di lavoro che si desidera veramente impegnarsi in.

Non è necessario fare tutto al lavoro solo perché altre persone lo stanno facendo. Se tutti stanno andando a un happy hour, ma davvero non ti senti bene o sei solo esausto, è semplice come dire di no. Mentre si potrebbe temere di perdere, c’è sempre la prossima volta. E non puoi bruciarti cercando di placare tutti gli altri o adattarti ai gruppi di amici al lavoro quando ne hai abbastanza nel piatto.

Stai fuori dai pettegolezzi.

Non c’è mai un posto in ufficio per pettegolezzi, nonostante quanto tende ad accadere. Se stai uscendo con una cricca che spettegola molto, potrebbe essere meglio iniziare a uscire con altre persone in ufficio. Non vuoi essere associato ai pettegolezzi per una serie di motivi; rischierai il tuo lavoro e finirai per escluderti da altri gruppi di amici quando nessuno si sente a suo agio intorno a te.

Mantenere cordiale con tutti.

Sii gentile con tutti, sempre. Non cercare di adattarsi con un gruppo mettendo giù un altro. Non escludere le persone al lavoro solo perché gli altri nella tua cricca non li amano. Se non sei gentile con tutti, brucerai ponti in ufficio. E, inoltre, abbiamo bisogno l’uno dell’altro per sollevarci l’un l’altro al lavoro, non metterci l’un l’altro.

Inizia i tuoi piani e fai uno sforzo per includere tutti.

Se non ti senti di appartenere a una cricca e ti senti lasciato fuori dai piani, fai i tuoi piani. Tu essere il capobanda per un happy hour collega o gita sociale di un altro tipo. E poi invita tutti in ufficio. Non hai bisogno di invitare solo alcune persone, perché non vuoi essere esclusivo proprio come lo sono stati. Vuoi far sentire tutti i benvenuti.

Al momento della giornata, ricorda che sei lì per lavorare.

Qualunque cosa tu faccia, non sudare le cricche al lavoro così tanto. Alla fine della giornata, sei in ufficio per portare a termine il tuo lavoro e costruire la tua carriera, non per fare amicizia. Pur avendo amici al lavoro è un bonus, la priorità dovrebbe essere la produttività e le prestazioni. Se non finisci per vibing con i tuoi colleghi, sii gentile e professionale. Ma non forzare amicizie che proprio non ci sono. Non ti servono.

Non perderti articoli come questi. Registrati!

AnnaMarie Houlis è una femminista, una giornalista freelance e un’appassionata di avventura con un’affinità per i viaggi impulsivi in solitaria. Passa le sue giornate a scrivere di empowerment delle donne da tutto il mondo. Puoi seguire il suo lavoro sul suo blog, HerReport.org, e seguire i suoi viaggi su Instagram @ her_report, Twitter @ herreportand Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

lg