6 maggio 2014

Claire:

Dopo molte ricerche e preparazione, abbiamo iniziato il nostro esperimento Grand Rabbit Colony (nome in codice: Little Australia).


Little Australia

Il nostro attuale sistema di conigli utilizza gabbie sopraelevate che consentono ai rifiuti di cadere sul terreno dove i polli verranno poi raccolti. Dopo aver accumulato abbastanza rifiuti, lo usiamo per compost, fertilizzanti e costruire i nostri letti hugelkultur. Abbiamo sei riproduttori e due riproduttori, ognuno in gabbie individuali. Ogni anno abbiamo tra 6 e 12 cucciolate che vengono allevate in un sistema di gabbia simile meno i polli. Mentre i conigli sono giovani, li lasciamo fuori per giocare e allungare in aree recintate. Questo sistema funziona bene per mantenere i conigli sicuri e consentendo una facile raccolta dei rifiuti, ma ignora le altre esigenze dei conigli.


Il nostro attuale sistema di conigli. Un po ‘ come le ghinee si sono intrufolate.

Un sistema vivente di colonie di conigli domestici ha lo scopo di imitare l’habitat di un coniglio selvatico mantenendo i conigli al sicuro. Ci sono molti modi in cui una colonia di conigli può essere progettata e implementata. Una colonia tipica consiste in un grande spazio aperto recintato, rifugi artificiali per i conigli, un’area di alimentazione e un gruppo di conigli. Io layout come il nostro sistema è progettato e il ragionamento dietro le nostre decisioni qui.

Obiettivi:

Nel creare un sistema di vita delle colonie per i nostri conigli speriamo di creare uno spazio in cui i conigli possano sentirsi e essere al sicuro, consentendo anche il pascolo, il gioco e il tempo sociale che molti conigli cercano. Vogliamo anche ridurre la quantità di lavoro messo in alimentazione dei conigli ogni giorno avendo più spazio di pascolo e la cura per i conigli in grandi gruppi.

Spazio:

Lo spazio che abbiamo scelto per la colonia è una zona ombreggiata di 20′ x 11′ circondata da alberi. Al fine di mantenere i conigli da scavare, la nostra ricerca ha suggerito seppellire filo di pollo un minimo di 3′ intorno al perimetro. Ciò consentirebbe di scavare e scavare all’interno dell’area chiusa evitando la fuga. Tuttavia, abbiamo deciso che per tenere traccia dei nostri conigli non volevamo che scavassero molto. La nostra soluzione era scavare la zolla nell’area, posare il filo di pollo e quindi sostituire la zolla. Il filo si collega sul perimetro alla recinzione che racchiude l’area. Abbiamo usato pannelli di bestiame rinforzati con 3 ‘ di filo di pollo per la recinzione perimetrale.


Filo di pollo sepolto attaccato alla recinzione perimetrale

Riparo:

Per i rifugi, abbiamo voluto imitare l’effetto di una tana di coniglio il più possibile. Abbiamo creato 10 ” x18 ” x14 ” scatole di legno che sono aperte nella parte inferiore e possono essere aperte nella parte superiore per un facile accesso. La voce è 6 ” x6 “e abbiamo inserito un 1′ tubo in pvc in esso per creare un tunnel. Abbiamo quindi sistemato le scatole nella colonia e le abbiamo coperte di sporcizia.


Conigli che esplorano intorno al loro nuovo rifugio

Alimentazione:

Il sito che abbiamo scelto per i nostri conigli è abbastanza sterile di vegetazione, quindi per ora completeremo il loro pascolo sparso con pellet, fieno di erba medica e vegetazione da aree del terreno con erba più abbondante. L’acqua e il cibo sono dati ai conigli nella stessa area. Quest’area ha la capacità di essere chiusa in modo da poter intrappolare i conigli quando abbiamo bisogno di gestirli.

Conigli:

I conigli hanno dinamiche sociali complesse. Sono tipicamente territoriali e possono agire in modo aggressivo. I dollari devono essere tenuti separatamente se non vuoi nuove cucciolate una volta al mese. Per combattere queste dinamiche, abbiamo scelto di mettere 9 conigli della stessa cucciolata nella colonia. 5 fa e 4 dollari. Speriamo che questa tattica impedisca loro di agire territorialmente. Dopo 3 mesi separeremo il fa e dollari.

Per differenziare i conigli ho messo punti sulle orecchie in pennarello indelebile. Orecchio sinistro maschio, orecchio destro femmina. Il primo maschio che ho identificato ho messo un punto sull’orecchio sinistro. Sul secondo maschio ho messo due punti e così via. Ciò contribuirà a tenere traccia di ogni conigli salute e progresso pur essendo in grado di confrontarli con altri conigli allevati in gabbie.


Molly mostra i suoi tatuaggi temporanei

Preoccupazioni:

Abbiamo alcune preoccupazioni sull’allevamento di conigli in un sistema di colonie. Prima di tutto, sarà più difficile per noi raccogliere i loro rifiuti e i polli non lo raccoglieranno. In secondo luogo, i conigli che vivono in prossimità dei loro rifiuti possono portare a malattie, che si diffondono rapidamente in un ambiente di colonia. In terzo luogo, non siamo del tutto sicuri se il nostro sistema manterrà i conigli al sicuro dai predatori.

A causa di queste preoccupazioni, stiamo iniziando con solo i conigli 9 e non introducendo nessuno dei nostri allevatori nel sistema. Immaginiamo che se i conigli crescono in un ambiente di colonia, saranno più adatti ad esso nel lungo periodo.

Peserò ed esaminerò i conigli della colonia e confronterò i risultati con una cucciolata di 6 che è nata lo stesso giorno. Partendo, i conigli colonia pesano significativamente meno della cucciolata di 6 e un paio di giorni in sono un po ” più sporco.

Progresso:

Settimana 1:

Tutti i conigli sembravano felici e sani tranne il coniglio Gingerbreen. E ‘scappato piu’ volte e ha trovato dei nascondigli dove non riuscivo a prenderlo. Ho messo una trappola, ma uno scoiattolo ha finito per cadere per esso, invece. È sopravvissuto fuori per circa tre giorni. Il terzo giorno un altro coniglio, Anice, fuggì pure. A volte tra le 9:30 e le 11: 45 sono stati attaccati da quello che pensiamo fosse il cane di un vicino. (Un cane è stato sempre i nostri polli di notte, ma non ha mai colpito in pieno giorno.) Il coniglio Gingerbreen è stato ucciso ma non mangiato e Anice aveva un grande squarcio sulla schiena. L’ho presa, lavata la ferita e l’ho messa in una gabbia tutta sua.

Ora abbiamo sette conigli rimasti nella colonia. Dopo la prima settimana, i conigli colonia (ora prende il nome da spezie ed erbe culinarie) hanno guadagnato una media di 4,9 once ciascuno. I conigli in gabbia (dal nome della famiglia Weasley) hanno guadagnato una media di 7,3 once ciascuno.

I conigli della colonia stanno apparentemente godendo di stretching, relax, correre e giocare nella loro penna. Tuttavia, una settimana dopo, quando i conigli furono introdotti nella colonia, il cane colpì di nuovo in pieno giorno e prese cinque dei nostri polli. Dal momento che le aree di pollo e coniglio sono proprio uno accanto all’altro, abbiamo deciso di mettere i conigli colonia in gabbie per il momento. Speriamo di capire la situazione del cane e farli tornare fuori presto!

Settimana 2:

Dopo una settimana nelle gabbie, i conigli della colonia hanno guadagnato una media di 7,5 once ciascuno. Molto più della scorsa settimana. Sospetto che ciò sia dovuto alla loro diminuzione dell’attività e alle calorie bruciate. I conigli in gabbia in media hanno guadagnato la stessa quantità della settimana precedente, 6.62 oz.

Anche se dobbiamo ancora prendere il cane, ho rimesso i conigli nella colonia. Non credo che il cane sarà in grado di saltare i pannelli di bestiame e penso che i conigli sono troppo grandi per fuggire. Ho coperto tutti i potenziali punti che ho visto per ogni evenienza. Sembrano molto più felice di nuovo a terra dove hanno subito corse, saltò, e controllato la loro vecchia casa.


Coniglietti di nuovo nella colonia dopo una settimana in gabbia.

Anice, il coniglio che è stato ferito la scorsa settimana sta facendo incredibilmente bene. Quando l’abbiamo curata per la prima volta abbiamo pensato che avrebbe avuto bisogno di punti di sutura se fosse sopravvissuta. Senza avere un kit di sutura sul posto, abbiamo invece spruzzato la ferita ogni giorno con Vetericyn Cura delle ferite e delle infezioni. Risultati davvero folli. Probabilmente la reintrodurrò nella colonia la prossima settimana.


Timo, apparentemente così felice che sta per mangiarmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

lg