Da Austin Rahskopf

Sono clausole di non concorrenza in Colorado legale? Beh, come per molte cose nella legge, dipende. I non concorrenti sono accordi che proteggono i segreti commerciali e assicurano che i dipendenti non utilizzino pratiche commerciali o segreti per minare il business. Proprietari di piccole imprese e franchisor in Colorado potrebbero voler includere clausole di non concorrenza nei loro accordi di lavoro e di franchising, ma ci sono alcune sfumature nella legge del Colorado di essere a conoscenza. In Colorado non compete sono considerati nulli se l’accordo limita il diritto di qualsiasi persona a ricevere un risarcimento per le prestazioni di manodopera qualificata o non qualificata per qualsiasi datore di lavoro. Dato che, ci sono eccezioni a questa regola on continuate a leggere per scoprire se la vostra piccola impresa o franchising può includere una clausola di non concorrenza in Colorado.

Da Colorado statuto di un patto di non concorrenza (di non concorrenza), si applicano a:

A) Qualsiasi contratto per l’acquisto e la vendita di un’impresa o l’attività di un business;

B) Qualsiasi contratto per la protezione dei segreti commerciali;

C) Qualsiasi disposizione contrattuale fornire per il recupero delle spese per la educazione e alla formazione di un dipendente che ha servito un datore di lavoro per un periodo inferiore a due anni;

D) Esecutiva e di gestione del personale e i dirigenti e i dipendenti che costituiscono la professionalità del suo staff dirigenziale e per il personale.

Colorado ha reso valide le non-compete in queste quattro aree, ma cosa significano effettivamente per un imprenditore o un franchisor e quali sono i loro limiti? Io disimballare ogni categoria muggito, in modo che voi come un imprenditore in grado di proteggere la sua attività durante il funzionamento in Colorado.

I. Per l’acquisto e la vendita di un’azienda o dei beni di un’azienda

Spesso, un imprenditore vorrà vendere la propria attività o attività commerciali, il che potrebbe rendere disponibili alcune delle proprie informazioni proprietarie. In Colorado questo è il tipo di contratto in cui una clausola di non concorrenza sarebbe applicabile. Tuttavia, il solo fatto che le parole non competano in un contratto per la vendita di un’azienda o di beni aziendali non rende valida la non concorrenza. I tribunali in Colorado vogliono vedere che la non concorrenza è ragionevole. Per superare questo requisito “ragionevole”, i termini della durata e della portata geografica devono essere ragionevoli.

Bene, qual è una durata ragionevole e una portata geografica?

La risposta facile è mostrare ciò che non è ragionevole. National Graphics Company ha scoperto un modo per essere irragionevole era quello di tacere per quanto riguarda la durata e la portata geografica. Non specificando per quanto tempo i suoi dipendenti hanno dovuto astenersi dal competere, e in quali aree sono stati impediti dalla concorrenza, i tribunali del Colorado hanno reso nulla l’intera clausola di non concorrenza, anche se era per la vendita di beni di un’azienda. Se una clausola di non concorrenza tace per quanto riguarda la portata geografica e la durata, allora un tribunale del Colorado può solo trovare il tutto non valido.

Prendere franchising, per esempio. Quando i proprietari di franchising rivendono il loro franchising a terzi, il franchisor ha la capacità tramite una clausola di non concorrenza di limitare il proprietario di franchising di vendita di aprire un’attività concorrente. Tuttavia, come detto sopra, affinché tale clausola sia valida, essa deve includere un ambito geografico con una durata.

II. Per la protezione dei segreti commerciali

Questa categoria di non concorrenti esecutivi in Colorado è necessaria per un mercato competitivo. Perché qualcuno dovrebbe inventare una nuova tecnica o strategia di business se non potevano proteggere quei segreti commerciali? Un piccolo imprenditore rischierebbe il loro vantaggio competitivo ogni volta che hanno assunto un nuovo dipendente, o un venditore per fare alcune riparazioni, o audit. Per fortuna, in Colorado non compete sono ammessi per le istanze di protezione segreto commerciale. I segreti commerciali potrebbero includere: progettazione, processo, procedura, formula, miglioramento, informazioni commerciali o finanziarie riservate, elenco di nomi, indirizzi o numeri di telefono o altre informazioni relative a qualsiasi attività o professione segreta e di valore.

E ‘ importante come un piccolo imprenditore o Franchisor per capire che la corte valuterà il segreto commerciale sotto sei fattori per determinare se si tratta di un segreto che dovrebbe essere protetto. Semplicemente chiamare la vostra procedura un segreto commerciale non è sufficiente in Colorado per garantire la protezione da una clausola di non concorrenza. La corte esaminerà (1) la misura in cui le informazioni sono note al di fuori dell’azienda; (2) la misura in cui è nota a coloro che sono all’interno dell’azienda, come i dipendenti; (3) le precauzioni da adottare da parte del titolare del segreto di guardia del segreto delle informazioni; (4) il risparmio effettuato e il valore per il titolare e per avere le informazioni contro concorrenti; (5) la quantità di sforzo o il denaro speso per ottenere e sviluppare le informazioni; e (6) la quantità di tempo e la spesa sarebbe per gli altri, per acquisire e duplicare le informazioni. Colo. Reverendo subito. § 7-74-102(4) (2010).

I proprietari di imprese dovrebbero utilizzare questo statuto come una guida scrivendo i loro contratti di lavoro per garantire che i non compete saranno sostenuti (ma una scelta migliore è quella di avere un avvocato di piccole imprese redigere il contratto di lavoro!) La cosa più importante che un imprenditore o un franchisor potrebbe fare se credono di possedere un segreto commerciale è il documento nel modo più dettagliato possibile quanto sia prezioso il segreto commerciale, quanto tempo o risorse ci sono voluti per svilupparlo, misure installate per proteggerlo e quanto sia unico. Rendere ogni fornitore e dipendente firmare una clausola di riservatezza per lavorare nei locali è un ottimo modo per mostrare le misure sono state prese per proteggere le informazioni. Inoltre, solo consentendo ai manager di gestire le informazioni mostra misure limitanti per impedire ad altri individui di acquisire le informazioni. Questo elemento di protezione è fondamentale, perché se l’informazione è disponibile per tutti coloro che entrano nel luogo di lavoro o sono noti al pubblico non è un segreto commerciale e quindi non garantisce la protezione.

III. Qualsiasi disposizione contrattuale che prevede il recupero delle spese di istruzione e formazione di un dipendente che ha servito un datore di lavoro per un periodo inferiore a due anni.

Questa terza eccezione alla politica pubblica del Colorado contro i non concorrenti comporta la formazione dei dipendenti. Se sei un imprenditore o un franchisor che gestisce un’azienda che richiede un periodo di formazione retribuito, una non concorrenza sarà ritenuta valida se includi nel contratto di lavoro una clausola che richiede il rimborso delle spese di formazione. Questo non deve essere monetario, ma potrebbe richiedere ai dipendenti di lavorare per l’azienda per un tempo ragionevole che consentirebbe all’azienda di ottenere un ritorno sul loro investimento di formazione. Senza questa clausola di rimborso, i dipendenti possono ricevere una formazione da una società e cambiare lavoro a un’altra e la non concorrenza non sarà confermata. Per proteggere il tuo investimento e garantire che i tuoi programmi di formazione avvantaggino la tua azienda e non un concorrente, ricorda di includere una clausola di rimborso della formazione nel tuo Contratto con i dipendenti.

IV. Personale esecutivo e di gestione e funzionari e dipendenti che costituiscono il personale professionale per il personale esecutivo e di gestione.

L’ultima eccezione riguarda il personale dirigente. Quindi, qualcuno con un titolo di gestione vincolato da una non concorrenza? La risposta non è necessariamente. Come le altre tre eccezioni, la corte richiede all’imprenditore di dimostrare che l’eccezione dovrebbe essere consentita. Per mostrare questo per il personale dirigente, l’imprenditore deve dimostrare che il dipendente agisce autonomamente, è l ‘ “uomo chiave” e sovrintende le operazioni di business, e costituisce il “cuore del business.”

Questo è facile da mostrare per le posizioni di alta gestione, ma può essere difficile quando si cerca di determinare se un supervisore costituisce un “uomo chiave” o un dipendente tecnico che è l’unico con la conoscenza per eseguire l’operazione. Come in exception two (Segreti commerciali), la chiave è documentare tutto. Se il nuovo noleggio è infatti andando a sorvegliare le operazioni di business e hanno responsabilità “uomo chiave”, il contratto di dipendente dovrebbe indicare queste cose in modo esplicito. Ma, solo elencando le responsabilità di lavoro senza prestazioni effettive di tali responsabilità non è sufficiente. Il dipendente dovrebbe effettivamente avere un ruolo come il cuore del business e lui o lei ha accesso a informazioni aziendali sensibili che devono essere protette dalla conoscenza pubblica. Se un imprenditore può dimostrare che il dipendente ha ricoperto una posizione di gestione, ha avuto accesso alle informazioni aziendali e ha supervisionato il personale, è probabile che un tribunale del Colorado sosterrà la non concorrenza.

V. Conclusione

Una clausola di non concorrenza in Colorado deve soddisfare una delle quattro eccezioni elencate nello statuto e deve superare lo standard ragionevole. Documentare sempre ciò che viene protetto, il valore della sua protezione, le misure adottate per proteggerlo, la necessità di trarre profitto da qualsiasi formazione fornita e lo status manageriale dei dipendenti che aiutano a gestire l’attività.

Se desideri maggiori informazioni o non sei sicuro di come redigere un contratto di lavoro dipendente, sentiti libero di chiederlo a Paperbark Law.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

lg