Credenza
 Informazioni sul modello
Concetto: Stato mentale in cui un individuo ha come vera la conoscenza o l’esperienza che ha su un evento o cosa.

La credenza è lo stato d’animo in cui un individuo ha come vera la conoscenza o l’esperienza che ha su un evento o cosa; quando oggettivo, il contenuto della credenza contiene una proposizione logica e può essere espresso attraverso un’affermazione linguistica come affermazione.

Come mero atteggiamento mentale, che può essere inconscio, non ha bisogno di essere formulato linguisticamente come pensiero; ma come tale agisce nella vita psichica e nel comportamento dell’individuo orientandone l’inserimento e la conoscenza del mondo.

  • Frank P. Ramsey propone una metafora per indicare come possiamo capire quali sono le credenze nella loro relazione con il reale. Dice che arrivano ad essere come una mappa incisa nel sistema (nel DNA, o in certi apprendimenti) che ci guidano o meglio ci guidano nel mondo per trovare la soddisfazione dei nostri bisogni.

Tali mappe non ci dicono “che cosa sono le cose”, ma ci mostrano le vie di condotta corretta verso la soddisfazione dei nostri bisogni nel campo del mondo percepito nell’esperienza.

Altre definizioni

  • La Royal Spanish Academy (RAE) definisce la credenza come assenso fermo e conformità a qualcosa. La credenza è l’idea che è considerato vero e dato pieno credito come vero. Ad esempio:” I ricercatori ritengono che la ragazza sia viva da qualche parte nel paese”,” Nessuno può contestare la credenza di una madre, ma la verità è che i test indicano il contrario”,”Nei momenti più difficili, mi aggrappo alle mie convinzioni”.
  • Una credenza può essere considerata un paradigma basato sulla fede, poiché non esiste alcuna prova assoluta, fondamento razionale o giustificazione empirica per dimostrarlo. Ecco perché la credenza è associata alla religione, alla dottrina o al dogma: “Secondo la credenza del mio popolo, gli esseri umani hanno innumerevoli vite che si susseguono secondo il karma”, “Non posso sostenere un’iniziativa che è contraria alle mie convinzioni cristiane”, “Dobbiamo rispettare coloro che hanno credenze diverse dalle nostre”.

Tipo di credenze

Credenze chiuse

Ammettono solo discussioni e contrasti da parte di una certa classe di persone, scelte per la loro autorità e affinità con l’ideale.

  • credenze religiose
  • credenze esoteriche
  • credenze politiche

miti, leggende, superstizioni.

Credenze aperte

Ammettere la discussione e il contrasto da parte di chiunque aderisca a un modello di analisi logica e ragioni basate su di esso.

  • credenze scientifiche
  • credenze pseudoscientifiche
  • credenze scientifiche
  • credenze storiche
  • credenze cospirative segrete

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

lg