Vuoi sapere se il tuo cellulare è sfruttato? È molto preoccupante sospettare che qualcuno sia intervenuto sul nostro cellulare, dal momento che memorizziamo informazioni preziose e personali che non dovrebbero essere nelle mani di intrusi.

Un telefono tappato è un grosso problema. Non ci sentiamo a nostro agio con il dispositivo in quanto non sappiamo se qualcuno sta spiando. Certamente un cellulare può essere sfruttato da un hacker o un’organizzazione.

Se ti stai chiedendo come sapere se il mio telefono è sfruttato o sfruttato, sei nel posto giusto. Qui spiegheremo tutto su questo argomento: i sintomi di un telefono sfruttato, chi potrebbe spiarti e, naturalmente, come risolvere il problema.

Pericoli di un telefono cliccato

come vedere se hai il cell cliccato

come vedere se hai il cell cliccato

La persona che è intervenuta accade per avere accesso a tutte le informazioni che avete memorizzato sul cellulare, come foto, video, conversazioni, dati bancari, password e molto di più.

Quando la tua sicurezza mobile è stata violata, sei a rischio che qualcuno usi le tue informazioni per farti del male o rubare denaro. Ad esempio, l’hacker potrebbe impersonarti per truffare i tuoi contatti o irrompere nella tua banca.

Allo stesso modo, le tue foto e i tuoi video intimi potrebbero essere rubati e distribuiti su Internet. Se c’è il minimo sospetto che il tuo telefono venga spiato, non c’è tempo da perdere. È tempo di agire e riguadagnare la privacy del tuo dispositivo.

Perché il tuo telefono viene spiato?

Il telefono può essere spiato da individui o organizzazioni per motivi diversi. Uno dei tuoi conoscenti potrebbe essere interessato ad accedere al tuo cellulare (il tuo partner, ad esempio) e c’è la possibilità che abbiano assunto un hacker per accedere alle tue informazioni.

Ci sono anche hacker che si dedicano esclusivamente a entrare nei telefoni e nei computer delle persone per estrarre informazioni preziose, come dati bancari o e-wallet.

D’altra parte, non è un segreto che i governi spiino i loro cittadini per motivi diversi. Se lavori per un’istituzione legata al governo o hai qualche legame con il corpo politico del tuo paese, non sarebbe strano se il tuo telefono fosse sfruttato.

Sintomi di un telefono cellulare intercettato

Come faccio a sapere se il mio telefono cellulare viene spiato? Un telefono sfruttato si comporta stranamente in molte delle sue funzioni. Diamo un’occhiata ad alcuni dei sintomi più comuni di un telefono essere sfruttato.

La batteria dura meno

 come sapere se il telefono è violato

come sapere se il telefono è violato

Se la batteria del telefono dura molto meno del normale, che potrebbe essere un segno che stai essere guardato. È vero che la batteria di solito fallisce per vari motivi, ma se si tratta di un problema tecnico, un grande cambiamento non dovrebbe verificarsi durante la notte, ma il guasto è gradualmente aggravato.

Ma quando qualcuno ha inserito il tuo cellulare, la batteria inizia improvvisamente a durare molto meno e senza una ragione apparente.

Azioni strane

Un cellulare sfruttato inizia a eseguire azioni strane senza il tuo consenso. Ad esempio, le app vengono aperte da sole, i messaggi vengono eliminati senza la tua autorizzazione, le applicazioni vengono selezionate da sole, la fotocamera viene attivata involontariamente e un’applicazione può anche essere installata senza la tua autorizzazione.

Si surriscalda

Un telefono inizia a surriscaldarsi eccessivamente quando violato. È normale che il telefono si riscaldi un po ‘ dopo diversi minuti di uso continuo o durante la ricarica, ma dovresti stare molto attento se inizia a fare troppo caldo durante la notte.

Strani suoni mentre si parla

Un telefono cellulare ti dice che si sta spiati se si sente strani suoni mentre si parla. Gli hacker spesso ascoltano le chiamate da cellulari intercettate, che possono essere viste in strani suoni o segnali acustici.

Controlla se sei stato spiato da IMEI

Alcuni dicono che usando il codice IMEI puoi scoprire se il tuo telefono cellulare è stato sfruttato. L’IMEI è l’ID internazionale del telefono e non può essere modificato in alcun modo.

 codice imei*#06#

codice imei*#06#

Ciò significa che se il tuo IMEI è cambiato, è la prova che sei guardato. Non possiamo garantire al 100% che questo sia un metodo efficace per verificare che tu sia intervenuto, ma vale la pena provare.

Per conoscere il tuo IMEI devi comporre * # 06#. Qui devi essere molto attento poiché la leggenda metropolitana assicura che se il tuo telefono viene sfruttato, due o tre zeri appariranno alla fine del codice.

L’IMEI appartiene al computer e non al numero di telefono. Ciò significa che si potrebbe risolvere il problema cambiando i telefoni.

Codici per verificare se il telefono è stato toccato

Prova questi tre codici sul telefono per verificare se sei stato toccato.

Codice *#62#

codice *#62#

codice *#62#

Il codice *#62# per sapere se il tuo telefono è sfruttato è uno dei più utilizzati. Se a volte quando ti chiamano il telefono suona disconnesso o se dà il tono ma il telefono non fa nulla, devi provare questo comando.

Il codice ti mostrerà se le chiamate o i messaggi che ricevi vengono reindirizzati da qualche altra parte. Se viene visualizzato un messaggio sullo schermo che le chiamate vengono instradate, significa che sei stato toccato.

Codice ##002#

codice ##002#

codice ##002#

Se hai confermato che le chiamate vengono reindirizzate a un altro numero, è il momento di comporre questo codice. In questo modo eliminerai qualsiasi inoltro di chiamata e taglierai i piani dannosi degli hacker.

Codice *#21#

codice *#21#

codice *#21#

si tratta di un codice simile al precedente in quanto mostra se le chiamate o messaggi vengono intercettati da un numero diverso dal tuo. In questo modo si verificherà se gli hacker hanno inserito il cellulare per deviare le chiamate ricevute.

Cosa fare se il telefono è sfruttato?

Diciamo che hai già confermato che il telefono è sfruttato. Ora, cosa dovresti fare? Qui vi spiegheremo una serie di metodi per uscire dalle reti di hacker e recuperare la vostra privacy.

Aggiorna il software

Gli aggiornamenti di sicurezza che Google rilascia ogni mese sono un ottimo strumento per combattere l’attacco dei criminali informatici. Molte volte si riesce a sbarazzarsi di hacker con un semplice aggiornamento software.

 come sapere se il telefono è sfruttato

come sapere se il telefono è sfruttato

Dopo aver riconosciuto le falle di sicurezza del sistema, Google rilascia mensilmente gli aggiornamenti, per correggere gli errori e garantire la privacy dei suoi clienti.

Rimuovi le app sospette

Gli hacker spesso lavorano con app dannose che rubano le tue informazioni mobili e ostacolano il normale funzionamento del sistema.

Queste app sono installate sul tuo telefono senza il tuo consenso, a volte sono collegate a un’altra app o i criminali l’hanno installata sul tuo telefono da remoto.

Controlla le app che hai installato ed elimina tutte le app che non conosci. Queste applicazioni fraudolente sono spesso travestiti da ottimizzatori della batteria o ottimizzatori delle prestazioni. Non esitate a rimuovere tutte le applicazioni che non avete scaricato.

Reset di fabbrica

La soluzione definitiva per ripristinare la privacy del telefono è quello di reset di fabbrica. In questo modo il telefono tornerà allo stato di quando l’hai acquistato, dopo aver cancellato tutte le tue informazioni (app, foto, video, messaggi, contatti, ecc.).

Ricordarsi di fare un backup per salvare tutte le informazioni. Per ripristinare le impostazioni di fabbrica del telefono, vai su Impostazioni > Sistema e scegli Opzioni di ripristino. Può variare a seconda del modello.

Toccare “Cancella tutti i dati” per eliminare le informazioni del telefono ed essere liberi da hacker.

Miglior antivirus per Android

 evitare hacker spia con antivirus

evitare gli hacker spiare con antivirus

Uno dei metodi che gli hacker utilizzano per bloccare un telefono Android è attraverso un virus o trojan. Quando un intruso rimane sul dispositivo, riescono a cogliere tutte le informazioni memorizzate e trasmetterle ai criminali informatici.

Pertanto, se si sospetta che il telefono sia stato compromesso, si consiglia di installare un antivirus affidabile per eseguire una scansione completa del computer.

Gli antivirus più utilizzati per Android sono: McAfee, Mobile Security, Kaspersky Mobile Antivirus, Avira, Bitdefender, AVG AntiVirus FREE e Norton Antivirus.

Miglior antivirus per iPhone

Per diversi anni si è pensato che i telefoni e i computer Apple fossero privi di virus. Ma quel mito era sparito dopo che diversi malware hanno attaccato iPhone, iPad e Mac.

I criminali informatici possono intrufolarsi in un iPhone in modi diversi per rubare le informazioni, quindi è importante installare un buon antivirus che ti protegge dalla minaccia.

Tra i virus più raccomandati per iPhone ci sono Trend Micro Mobile Security, Avira, McAfee Mobile Security, Lookout e MobiShield.

Avere un telefono cellulare violato è grave. Se pensi che il tuo telefono potrebbe essere stato sfruttato, non esitare ad agire ed eseguire uno qualsiasi dei metodi sopra spiegati.

La sicurezza e la privacy del tuo dispositivo mobile dovrebbero essere una priorità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

lg