Martin Drake Power Plant è una centrale elettrica a carbone da 207,3 megawatt (MW) di proprietà e gestita dalla città di Colorado Springs, Colorado.

Posizione

Caricamento mappa…

i Dati dell’Impianto

  • Proprietario: Colorado Springs Utilities
  • Padre Ente: Città di Colorado Springs, Colorado
  • Impianto di Capacità nominale: 257.3 MW (Megawatt)
  • Unità di misura e Date di entrata in Servizio: Unità 5: 50.0 MW (1962), Unità 6: 75.0 MW (1968), Unità 7: 132.3 MW (1974)
  • Posizione: 700 Conejos S., Colorado Springs, CO 80903
  • Coordinate GPS: 38.824155, -104.831411
  • Tecnologia: Subcritiche
  • Carbone tipo: Sub Bituminoso
  • Consumo di Carbone:
  • Carbone di Origine: Nord Antilope Rochelle Miniera (Peabody)
  • Numero di Dipendenti:
  • Unità di Pensionamento: Unità 5 in pensione nel 2016.

Ritiri di unità

L’impianto è costituito dalle unità a carbone 5-7. L’unità 5 è stata disattivata a marzo 2017. Le unità 6-7 saranno chiuse entro il 2035 e possibilmente entro il 2025 a causa di problemi di inquinamento.

Nel suo piano di risorse integrato 2020, Colorado Springs Utilities ha dichiarato che stava lavorando per ritirare tutta la produzione di energia a carbone prima della fine di 2030. La centrale elettrica di Martin Drake dovrebbe andare in pensione prima della fine di 2023 e la centrale elettrica di Ray Nixon prima della fine di 2030.

Dati sulle emissioni

  • 2006 Emissioni di CO2: 2.256.177 tonnellate
  • 2006 Emissioni di SO2:
  • 2006 Emissioni di SO2 per MWh:
  • 2006 Emissioni di NOx:
  • 2005 Emissioni di mercurio:

Morte e malattia attribuibili all’inquinamento da particelle fini della centrale elettrica di Martin Drake

Nel 2010, Abt Associates ha pubblicato uno studio commissionato dalla Clean Air Task Force, un’organizzazione di ricerca e advocacy senza scopo di lucro, che quantifica le morti e altri effetti sulla salute attribuibili all’inquinamento da particelle fini da centrali elettriche a carbone. L’inquinamento da particelle fini è costituito da una miscela complessa di fuliggine, metalli pesanti, anidride solforosa e ossidi di azoto. Tra queste particelle, le più pericolose sono quelle inferiori a 2.5 micron di diametro, che sono così piccoli che possono eludere le difese naturali del polmone, entrare nel flusso sanguigno ed essere trasportati agli organi vitali. Gli impatti sono particolarmente gravi tra gli anziani, i bambini e quelli con malattie respiratorie. Lo studio ha rilevato che oltre 13.000 morti e decine di migliaia di casi di bronchite cronica, bronchite acuta, asma, insufficienza cardiaca congestizia, infarto miocardico acuto, aritmia, cardiopatia ischemica, malattia polmonare cronica e polmonite ogni anno sono attribuibili all’inquinamento da particelle fini da emissioni di centrali a carbone statunitensi. Queste morti e malattie sono esempi importanti dei costi esterni del carbone, vale a dire danni non compensati inflitti alla popolazione in generale. Anche le popolazioni a basso reddito e minoritarie sono influenzate in modo sproporzionato, a causa della tendenza delle aziende a evitare di localizzare centrali elettriche controvento delle comunità benestanti. Per monetizzare l’impatto sulla salute dell’inquinamento da particelle fini da ciascuna centrale a carbone, Abt ha assegnato un valore di $7.300.000 a ciascuna mortalità 2010, sulla base di una serie di studi governativi e privati. Le valutazioni delle malattie variavano da $52 per un episodio di asma a $440.000 per un caso di bronchite cronica.

Tabella 1: La morte e la malattia attribuibile a delle particelle di inquinamento da Martin Drake Impianto di Alimentazione

Tipo di Impatto Incidenza Annuale Valutazione
Morti 8 $61,000,000
attacchi di Cuore 13 $1,400,000
gli attacchi di Asma 160 $8,000
i ricoveri Ospedalieri 6 $140,000
bronchite Cronica 6 $2,500,000
Asma ER visite 8 $3,000

Fonte: “Trovare il Tuo Rischio da Impianti di Potenza Inquinamento” Clean Air Task Force tavolo interattivo accedere febbraio 2011

gruppi di Cittadini

  • Energia Pulita Azione
  • Ambiente Colorado
  • Tasso di Contribuenti Stati del Colorado
  • Sierra Club Rocky Mountain Capitolo
  • Soluzioni per l’energia Eolica

Articoli e Risorse

Fonti

  1. “VIA 923 Marzo 2020” VIA 923 2020.
  2. “Preliminare Mensile Generatore Elettrico Inventario” eia.gov, 860m Marzo 2020
  3. “Non oltre il previsto sulla misurazione dell’inquinamento dell’aria a Drake power plant,” KOAA Notizie, Mar 1, 2017
  4. Billie Stanton Anleu, “Colorado Springs Utilities board guarnizioni destino per Drake unità, La Gazzetta, gennaio 20, 2016
  5. “Colorado Springs rotola ancora carbone nel cuore della città, ma potrebbe essere chiusa Drake impianto entro il 2025, come residenti fumi,” Denver Post,Nov 16, 2017
  6. “Energia Integrata delle Risorse Piani” csu.org, consultato il 21 giugno 2020.
  7. “Il pedaggio del carbone: Una valutazione aggiornata della morte e della malattia dalla fonte di energia più sporca d’America, ” Clean Air Task Force, settembre 2010.
  8. “Documento di supporto tecnico per lo strumento software Powerplant Impact Estimator”, preparato per la Clean Air Task Force da Abt Associates, luglio 2010
  • Unità di generazione elettrica esistenti negli Stati Uniti, 2005, Energy Information Administration, accessibile Jan. 2009.
  • Environmental Integrity Project, “Dirty Kilowatts: America’s Most Pollining Power Plants”, luglio 2007.
  • Facility Registry System, Stati Uniti Environmental Protection Agency, accesso Jan. 2009.
  • Carbon Monitoring for Action database, accessibile feb. 2009.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

lg