L’estate tra il diploma di scuola superiore e di trasferirsi nella vostra stanza del dormitorio del college è uno di eccitazione e l’idea di vivere in una nuova posizione per la prima volta è un intrigante. Un nuovo capitolo della tua vita sta per iniziare e non puoi aspettare.

Finalmente puoi goderti la leggendaria esperienza del college. Sei lontano dai tuoi genitori, creare il proprio programma di classe e allontanarsi dalla monotonia di un programma di classe di scuola superiore, svegliarsi ogni volta che vuoi, mangiare ogni volta che vuoi, e altro ancora. Ci sono così tante cose nuove che andare al college porta alla tua vita.

Tuttavia, è importante notare che solo perché qualcosa è nuovo non significa che sia migliore.

Ho vissuto nel campus per due anni e il ragazzo era un ottovolante. Alcuni grandi momenti e alcuni tempi piuttosto terribili. Giorni di grande divertimento con i tuoi amici e giorni in cui non c’è niente che vuoi di più nella vita che abbandonare.

A partire dal mio anno da junior, sono passato al pendolarismo e la quantità di rimpianto che ho è inferiore a zero. L’idea dell’esperienza del college suona alla grande come un adolescente angosciato, ma non è per tutti e posso dire con sicurezza che non è stato per me.

Ci sono così tante cose che rendono il pendolarismo superiore a vivere nel campus. Qui ci sono alcuni di loro.

Denaro

Vivere in un dormitorio non è gratuito. Vivere a casa (di solito) è! La quantità di denaro che si salva dal vivere a casa invece di pagare per vivere in una cella di prigione glorificato è estrema e aiuta ad alleviare alcuni dello stress di pagare i prestiti universitari quando finalmente ottenere quel grado. C’è anche meno pressione a spendere soldi per cose come il cibo perché avrai i pasti preparati per te e non dipenderai dal pagamento dei pasti ogni giorno come vivrai nel campus. Questo mi porta al mio prossimo argomento: il cibo.

Cibo

Avere accesso a tutti i diversi alimenti del campus sembrava incredibile quando sono arrivato nel campus. Il cibo nel campus non è la cosa peggiore del mondo (non è sicuramente eccezionale), ma ci sono solo così tanti panini Chick-Fil-A e cheeseburger che si possono consumare giorno dopo giorno fino a quando non ci si ammala.

Poi c’è il problema con il cibo fuori dal campus. West Chester è pieno di abbastanza diverse opzioni di cibo in città per provare un nuovo cibo ogni giorno. E ‘ fantastico, vero? Beh, no. Siamo al verde. Pasto swipes e flex possono essere utilizzati solo nel campus e limitate sedi off-campus e come 18 e 19-year-old bambini, è improbabile che avere il tipo di denaro per bruciare nei ristoranti ogni altro giorno.

Di gran lunga la parte più importante è in realtà avere un pasto cucinato in casa. I pasti cucinati in casa battono il fast food 98% del tempo e non dover rovinare la mia salute mentre ogni giorno passa è un enorme positivo per il pendolarismo.

Avere la propria stanza

I coinquilini sono un argomento interessante di conversazione. Se hai il tuo compagno di stanza selezionato casualmente come ho fatto io, la tua esperienza universitaria potrebbe dipendere da questo. Fortunatamente, non ho avuto troppi problemi il mio primo anno e, nel mio secondo anno, ho vissuto con un amico a cui sono cresciuto vicino durante il mio primo anno, quindi non ho avuto una delle esperienze da incubo che molti sembrano avere.

Tuttavia, non c’è niente come vivere da soli a casa e nella stanza in cui sei cresciuto in tutta la tua vita. Non essere bloccato in una cella di prigione-esque camera dormire 5 piedi di distanza da un altro essere umano e costantemente a che fare con le distrazioni di entrambi cercando di fare cose diverse, allo stesso tempo è grande. Condividere una TV, console per videogiochi, un frigorifero e qualsiasi altra cosa con un’altra persona può diventare un po ‘ fastidioso e chiunque sia vissuto con un compagno di stanza lo sa.

Non puoi avere nostalgia di casa se vivi a casa

Vivo solo a circa 15 minuti dal campus e persino io ho sentito nostalgia di casa ogni tanto. E ‘ solo un modo naturale per sentirsi quando si lascia la vostra casa per la prima volta e iniziare a vivere da soli. Vorrei spesso andare a casa nei fine settimana per praticamente qualsiasi motivo ho potuto pensare. Un buon pasto era importante e vedere il mio cane e la mia famiglia era sempre il benvenuto, ma senza dubbio il motivo più importante per voler essere a casa: dormire nel mio letto.

Letto

Questo è solo auto-esplicativo. Chiunque abbia mai vissuto in una stanza del dormitorio sa che la situazione del letto è un disastro. Andare fino a qualsiasi matricola o sophomore che vivono in Tyson Hall e chiedere loro che cosa sono in attesa di più di andare a casa. Posso garantire che sentirai la frase “Non vedo l’ora di dormire nel mio letto” più volte. È solo una tradizione universitaria fornire agli occupanti del dormitorio alcuni dei peggiori materassi che la società possa radunare, quindi essere in grado di tornare a casa e dormire in un vero letto più ampio dell’anatomia umana è uno dei più grandi aspetti dell’essere un pendolare.

Se stai considerando il pendolarismo, non esitare. Certo, ci sono alcuni inconvenienti, come non essere a pochi passi da alcuni dei tuoi amici o dover prendere il tempo extra per andare al campus presto e tornare a casa tardi, ma posso dirvi i benefici notevolmente superato i negativi per me personalmente. Se l’atmosfera del college proprio non sembra come la vostra passione, pendolarismo è una grande alternativa che permette ancora di vivere uno stile di vita normale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

lg