Foto di Candice Picard su Unsplash

non ho intenzione di sedermi qui e dire che ogni ragazzo che ho datato è stato orribile. Ho avuto la mia giusta parte di cretini, e il resto era abbastanza ok.

Ma mai qualcuno che la gente riterrebbe un “bravo ragazzo.”

Cioè fino a quando non ho incontrato il mio attuale ragazzo. Lui è attento e genuino; il tipo di persona che piace a tutti e un ragazzo che ti fa sentire a proprio agio quando sei intorno a lui. Ho avuto la fortuna di conoscerlo per un paio di anni prima abbiamo datato e, anche allora, lo avrei sempre etichettare come un “bravo ragazzo.”

Per molti, molti anni, ho comprato l’idea che un “bravo ragazzo” fosse noioso e vanigliato. Che, certo, sono giusti per qualcuno. Ma quel qualcuno non ero io.

Ero dipendente dai giochi. Pensavo che la passione arrivasse sotto forma di combattimenti e lacrime. Non pensavo che un “bravo ragazzo” potesse darmi quello che volevo in una relazione.

Fast-forward ad oggi, e ovviamente, mi sbagliavo terribilmente. Io sono il più felice che abbia mai avuto in una relazione. Non credo nel tutto,” il mio ragazzo mi completa ” idea; anziché, il mio ragazzo mi sostiene ad essere la versione più autentica di me stesso. E questo è tutto ciò di cui non ho mai saputo di aver bisogno.

Sarò onesto, però. Ho avuto i miei dubbi all’inizio. Ci sono state molte volte in cui sono venuto vicino a rompere fuori; tempi in cui non pensavo che le cose sarebbero durate.

Ma lo hanno fatto. E adesso, sette mesi in, ci sono alcune cose che ho capito circa i rapporti da incontri un “bravo ragazzo.”

Ho parlato di giochi nei miei altri articoli, e la gente ha applaudito indietro, dicendo cose come, ” incontri è una sorta di gioco, e se non stai giocando per vincere, perché stai giocando a tutti?”

Ecco la cosa: giocare suscita molte emozioni negative. Quando qualcuno non testo indietro, ti preoccupi se faranno mai testo indietro. Cercando di giocare “cool” e non mostrare troppo interesse ti insegna a imbottigliare le emozioni e rende difficile per l ” altra persona a capire come ti senti.

Come nel mondo che fanno per un rapporto sano?

Il mio attuale ragazzo non mi ha mai fatto mettere in discussione le sue intenzioni. Non ha mai aspettato di rispondere al messaggio. Era in anticipo, sempre.

E mentre all’inizio è stato uno shock, ho notato che tutti i vecchi sentimenti di ansia, preoccupazione, confusione e dubbio non esistevano in questa relazione.

Mi sono reso conto che giocare è del tutto inutile e un enorme turn-off.

Ho tutto il diritto di esprimere come mi sento.

Nelle mie relazioni passate, non mi sono mai sentito a mio agio nel far sapere al mio partner come mi sentivo.

Una volta ho avuto un fidanzato stonewall me per più di una settimana perché sentiva che ero troppo verbale. Letteralmente, nessuna comunicazione. Mi ci è voluto un po ” di tempo dopo il rapporto per rendersi conto che era abbastanza assurdo.

Anche se il mio attuale ragazzo non è perfetto nell’esprimere i propri sentimenti, mi lascia sempre spazio per esprimere liberamente i miei. Attribuisco direttamente questa caratteristica alla sua genuina cura per me come essere umano imperfetto.

E attraverso questo spazio che ha creato per me, ho capito che questo è il modo in cui tutte le relazioni dovrebbero funzionare. Se il vostro partner non è disposto ad ascoltare su come ci si sente, allora si dovrebbe mettere in discussione quanto veramente cura.

Non ho bisogno di essere corretto o salvato.

Sono entrato nelle mie relazioni passate che esponevano il mio passato sul tavolo. Tra il mio disturbo alimentare, emotivamente abusivo ex, depressione, e che un ex-partner che mi ha soffocato, mi piacerebbe mettere tutto sul tavolo. Mi aspettavo che il mio partner raccogliesse i pezzi e li incollasse di nuovo insieme.

Poi ho fatto le cose un po ‘ diversamente con questo ragazzo. Perché, dal get-go, il mio partner ha dichiarato che gli importa solo chi sono ora. Se voglio esprimere il mio passato, va bene. Se non lo faccio, va bene anche a lui.

Invece di scaricare tutto sul tavolo, ho detto ai miei partner pezzi del mio passato quando appropriato.

E ogni volta che ha incontrato parte del mio passato, ho provato vergogna in giro, mi ha ascoltato e amato non meno.

In quel momento ho capito che non avevo bisogno di essere salvato; tutto quello che ho sempre voluto era essere capito.

Non avevo idea di quale fosse il mio vero “tipo”.

Non sono sicuro di come ho formato il mio “tipo.”Forse ho visto troppi episodi di Lizzie McGuire. Forse Mean Girls è in realtà la colpa.

Tutto quello che so è che ho frequentato un sacco di ragazzi all’aria aperta che, insieme, potrebbero essere scambiati per cugini che giocano nella stessa squadra di lacrosse del New England. Oh, e avevano ego simili che ci si aspetterebbe da detta squadra di lacrosse.

Ma il mio attuale fidanzato “bravo ragazzo” mi ha aiutato a capire che le qualità esterne, anche fino agli hobby del mio partner, non contano davvero. Ciò che conta è il tipo di persona che sono.

So che è uno shock, ma essere felici ogni giorno è più della mia cosa ora. Sentirmi capito invece di giudicare; essere amato anche quando commetto errori.

Queste sono le qualità del mio “tipo.”E non l’avrei mai saputo fino a quando non li ho effettivamente sperimentati.

Così tante relazioni oggi sono malsane.

Voglio essere chiaro: io e il mio ragazzo siamo tutt’altro che perfetti.

Ma in modo sano superiamo i momenti difficili.

Penseresti che essere nella migliore relazione della mia vita significherebbe che le cose sono facili, ma non è sempre vero. Combatto alcune credenze profondamente radicate che le cose sono “troppo belle per essere vere”, o il nostro rapporto manca di passione.

E so che questo è tutto perché sono abituato alle relazioni che sono davvero, davvero malsane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

lg